Centro e Periferie Città La Città Invisibile

Perché Foligno Solidale

Foligno solidale è un progetto nato intorno all'arci subasio che raggruppa un vasto campo dell'associazionismo folignate. L'imperativo è quello di rompere la gabbia dell'isolamento praticando solidarietà attiva e mutualismo.

#CITTàINVISIBILE #CITTà #CENTROEPERIFERIE
A cura di Matteo Bartoli
In foto: i regali e le ceste natalizie di Foligno Solidale.


Foligno Solidale è un progetto nato intorno al circolo Arci Subasio, che ha saputo raggruppare un vasto campo dell’associazionismo sociale e democratico folignate. Parte dalla volontà condivisa di esserci nel momento in cui le attività delle associazioni parevano negate e sembravano impossibili. Perché purtroppo la crisi che stiamo vivendo non è semplicemente una grave crisi economica e sociale, ma è soprattutto una crisi relazionale che quindi aggrava le ricadute socioeconomiche sul breve e medio termine. Così ci siamo mobilitati partendo dall’esempio di Superbergamo, un gruppo legato all’associazione Arci Maite, che durante la prima ondata dell’epidemia, sin dal 28 Febbraio ha praticato solidarietà attiva mettendo in piedi un servizio di spesa solidale che poi nel tempo è cresciuto. Ci rifacciamo a loro perché oltre ad esserci stati di grande aiuto sul piano pratico hanno delineato un percorso che abbiamo intenzione di sperimentare anche a Foligno. Perché il senso del nostro impegno non è semplicemente sentirsi meglio di fronte al buio dell’inattività e della passività imposta. Certo c’è anche questo: alcuni volontari si sono resi disponibili perché “non ne potevo più di sentirmi inutile”, ma c’è anche un pizzico di consapevolezza collettiva quando ci si rende conto che solidarietà significa reciprocità, compartecipazione, identità sociale. 

Fino ad ora Foligno Solidale ha attivato il centralino 3534190005, tramite il quale riceve dal lunedì al sabato le richieste di aiuto per le incombenze quotidiane. Ma è nostra volontà anche aggiungere altre prassi tramite un contatto diretto coi bisogni delle persone, rompendo la gabbia dell’isolamento. Anche in questo senso si sta consolidando una collaborazione con il gruppo della Polisportiva C4 che in questi giorni prenatalizi sta raccogliendo beni di prima necessità. E tante altre idee sono in cantiere, bisogna solo crescere ed essere riconosciuti come interlocutori credibili dalla parte viva della città. Anche per questo vogliamo ringraziare Sedicigiugno e i suoi lettori, che sicuramente ci aiuteranno a diffondere capillarmente fra i propri contatti le ragioni del nostro impegno.

Aderiscono a Foligno Solidale:

Circolo Arci Subasio, Agesci, Casa Dei Popoli, Age, Al Islamiya, ANPI Sezione Foligno  “Franco Ciri “, AVIS Comunale Foligno,  Scuola di Circo Corsaro, Banca del Tempo Foligno, Cidis Onlus, Comitato Prato Smeraldo, Daje Foligno, Dedalo,  Gruppo Infanzia e Adolescenza, Holydays Festival, L’Arca del Mediterraneo, Legambiente Foligno, Liberi di essere,  Libera Foligno – Presidio “Caterina Nencioni” , Festival per le Città Accessibili, MASCI Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani, Omphalos LGBTI, Scientia Iuris, Associazione Stella del Mattino.

[articolo scritto il 15 dicembre 2020]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: