La pandemia dei contratti a chiamata e il virus del lavoro nero

Susanna Minelli analizza, raccogliendo varie testimonianze, le conseguenze della pandemia sui lavoratori non sempre regolari, costretti ad accettare contratti a chiamata o addirittura in nero per situazioni di necessità, perché spesso non si ha altra scelta. Il Covid-19 non ha fatto altro che mettere a nudo tutte le storture e le ingiustizie di questa realtà che è sotto gli occhi di tutti noi.

L’ora del coraggio

Da anni il nostro paese è afflitto da un virus, pericoloso tanto quanto il Covid-19, che ha causato circa 60.000 morti. Si tratta dell’inquinamento atmosferico, un nemico “palese e macroscopico” che è arrivata l’ora di combattere.
È ora di operare scelte coraggiose e di essere anche. un po’ folli per cimentarsi in questa sfida, ce ne parla Diego Mattioli.